Chiesa di San Marco

 


la chiesa di San Marco

a Pozzuoli

San Paolo a Pozzuoli la catechesi l'Assunta home la parrocchia la liturgia la storia notizie e meteo la chiesa di San Marco notizie e meteo la storia la liturgia la parrocchia home l'Assunta la catechesi San Paolo a Pozzuoli la galleria notizie e meteo San Marco l'Assunta la storia gli eventi la catechesi la liturgia il parroco home home home la galleria San Marco l'Assunta la storia gli eventi la catechesi la liturgia il parroco home notizie e meteo homeil parrocola liturgiala catechesigli eventila storiaPaolo a Pozzuolil'AssuntaSan Marcola galleriacontatti

 

Cenni storici

Nell’ambito del territorio della parrocchia di Santa Maria delle Grazie, oltre alla chiesa della Madonna Assunta, sita nei pressi della darsena, insiste anche la chiesa dedicata a San Marco e posta all’inizio dell’attuale Via Roma.

Fu costruita nel 1933, su progetto dell'ingegnere Nicola Forte, in sostituzione di un'altra, ubicata nelle sue vicinanze, risalente alla prima metà del secolo XVII, dedicata a san Marco evangelista, patrono dei massari puteolani, demolita nel 1929 durante i lavori di bonifica della città bassa e di isolamento del macellum (tempio di Serapide).

Infatti, tra il 1928 ed il 1932 anche la zona di via Roma fu interessata dall'opera di bonifica col rialzamento del livello stradale. In quella occasione, per rendere più agevole via Roma e per evidenziare il "tempio di Serapide", furono abbattuti lo storico palazzo Pollio con l'annessa chiesa di San Marco Evangelista e un piccolo rione di pescatori antistanti al predetto "tempio".

Dalla demolizione furono salvati e risistemati nella nuova chiesa, l'altare maggiore, la statua lignea di San Marco e la tela raffigurante la Madonna col Bambino in trono. Quest'opera, proveniente sicuramente dall'antica chiesa di Sant'Andrea, è una copia del più famoso quadro conservato nel santuario di Montevrgine.

La secolare presenza in Pozzuoli della congregazione dei Monteverginisti ha alimentato la devozione dei puteolani per la Madonna di Montevergine, detta "Madonna Schiavona" per il colore bruno del suo volto.

Il 6 novembre del 1936 il Cardinale Alfonso Castaldo, all'epoca Vescovo di Pozzuoli, inaugurò il nuovo edificio in Via Sacchini, adiacente alla chiesa di San Marco, destinato ad asilo infantile e alla sezione femminile del liceo-ginnasio vescovile.

Attualmente il manufatto è utilizzato come sede della caritas diocesana.

home home il parroco la liturgia la catechesi gli eventi la storia l'Assunta San Marco notizie e meteo home home il parroco la liturgia la catechesi gli eventi la storia l'Assunta San Marco notizie e meteo la galleria home la galleria San Marco l'Assunta la storia gli eventi la catechesi la liturgia il parroco home notizie e meteo homeil parrocola liturgiala catechesigli eventila storiaPaolo a Pozzuolil'AssuntaSan Marcola galleriacontatti